Set tastiera e mouse da gioco: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

Il comparto gaming nell’ambito informatico è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni. Inizialmente i computer nascevano prettamente per l’ambito lavorativo, senza sbocchi ludici, adesso invece sempre quasi l’opposto. Ogni computer che si rispetti deve essere ideato e costruito per poter innanzitutto far girare i migliori giochi sul mercato.

Questa tendenza ha coinvolto chiaramente anche tutti i componenti del pc, dunque anche i set tastiera e mouse che hanno dovuto assumere le caratteristiche “da gioco”.

Da gioco: cosa significa?

Addentriamoci subito in questo modo e chiariamo cosa voglia dire essere un prodotto, generico, da gioco. Ebbene per essere definito tale un prodotto deve avere una serie di funzioni e caratteristiche utili ai videogiocatori. Se vi chiedete quali siano queste necessità così impellenti da creare una serie di prodotti pensati esclusivamente per loro, ebbene vi basterà pensare alle azioni quotidiane di un giocatore professionista.

Innanzitutto passerà molto tempo al computer, ore e ore al giorno, il che lo costringerà a star seduto alla sua postazione per altrettanto tempo. Per alleviare questo carico sul corpo, un buon set tastiera e mouse da gioco dovrà essere necessariamente ergonomico. Nel caso della tastiera questo si tramuta in un poggia polso, per evitare posizioni errate della mano e del braccio, mentre per un mouse è la forma a dover sostenere la mano quasi avvolgendola.

Un’altra caratteristica fondamentale di un buon set tastiera e mouse da gioco è la retroilluminazione. Come abbiamo detto i gamer veri e propri passano la propria giornata al computer, anche tutto il giorno e come sappiamo il sole ha quel vizio di tramontare ad una certa ora. Quel maledetto.

Per ovviare a questo, senza l’acquisto di lampade varie o accendere la luce, i set di questo tipo sono dotati di luci LED con cui gestire la retroilluminazione. Ovvero i tasti e le lettere vengono illuminate da una serie di luci che le rendono visibili al buio. Fregato dannato sole!

Ma sono molte altre le caratteristiche di un set tastiera e mouse da gioco e le vediamo insieme.

Caratteristiche tastiere da gioco

Abbiamo citato alcune caratteristiche generali del set, ma passiamo a concentrarci sui singoli elementi. Iniziamo dalla nostra tastiera tanto amata che accoglierà i nostri polpastrelli per mesi o anni.

  • Meccanica o membrana. Una buona tastiera da gioco deve essere meccanica, c’è poco da fare. Ma cosa significa? Una tastiera meccanica è un prodotti elevata qualità e precisione. Questo grazie a una gestione singola e separata dei tasti, questo permette una pressione veloce e precisa dei tasti.
  • Connettività. Una tastiera da gioco può essere cablata o wireless. Se siete un giocatore professionista e avete paura dei tempi di risposta più lenti che potrebbe avere una tastiera wireless, questi problemi sono ormai ampiamente superati grazie a tecnologie sempre più avanzate che annullano ogni errore di questo tipo.
  • Formato. In caso di utilizzo gaming una tastiera non ha bisogno del famoso tastierino numerico sulla destra, dunque questo viene tagliato in tastiere compatte e utili per il compito.
  • Tasti programmabili. Può essere molto comodo per un device da gioco avere dei tasti programmabili, sia che sia la nostra tastiera che il nostro mouse di cui ci occupiamo tra poco.

Caratteristiche mouse da gioco

Viste le caratteristiche della tastiera, passiamo al mouse da gioco. Il piccolo device è fondamentale per la nostra vita quotidiana e nei giochi può fare la differenza tra la vita o la morte. Vediamo in breve le caratteristiche indispensabili:

  • Precisione. Il segnale trasferito al computer deve essere ben preciso per poter consentire ai gamer professionisti prestazioni all’altezza delle proprie capacità. Un mouse preciso dovrà essere dotato di luce laser invece del classico LED.
  • Connettività. Un mouse da gioco per muoversi con maggiore libertà ha sicuramente bisogno di una connessione wireless, questo vi eviterà l’intralcio di altri fili sulla vostra postazione.
  • Tasti programmabili. Un mouse da gioco dovrà avere necessariamente altri tasti collocati sui lati, oltre i due principali. Questi dovranno essere personalizzabili con altre funzioni non presenti.

Conclusioni

Un set tastiera e mouse fa gioco non sarà esattamente la cosa più economica, dovrete prepararvi a spendere un po’ di soldi, ma per avere prodotti assolutamente efficienti e che non dovrete cambiare dopo pochi mesi.

Lavoro da anni nel mondo dell’editoria web, scrivendo per varie testate, progetti e temi. Cultura, fotografia, arte, politica, storia, eventi, la scrittura in ogni sua forma e variante rappresenta la mia massima ambizione.

Back to top
menu
sceltatastieraemouse.it