Set tastiera e mouse ergonomici: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

Scegliere tastiere e mouse non è mai semplice. Ci sono da tenere in conto numerose variabili e caratteristiche che possono influenzare negativamente o positivamente la vostra scelta. In questo articolo ci occuperemo di un kit particolare, ovvero il set tastiera e mouse ergonomici.

Questa tipologia di prodotti, in una società sempre più forsennata e dedita al lavoro, sono ricercatissimi per alleviare il carico sul nostro corpo.

Ergonomia: cos’è?

Partiamo in questo nostro articolo cercando di capire cosa si intenda per ergonomia, soprattutto nell’ambito lavorativo e informatico di cui trattiamo in questo articolo.

Per ergonomia si intende tutte quelle attività e accortezze pensate e messe in atto per rendere il luogo di lavoro sicuro e confortevole. Questo si adatta al tema del set tastiera e mouse, perché un prodotto non progettato in un’ottica ergonomica, può creare problemi di sicurezza e salute, soprattutto per chi è abituato a lavorare più ore al giorno con questi strumenti.

Ma come si attuano queste idee nell’ambito pratico sulla progettazione del set tastiera e mouse ergonomici? Lo vediamo qui di seguito.

Caratteristiche tastiera

Cosa rende una tastiera ergonomica? In questa breve lista di caratteristiche troverete tutti gli elementi utili per la vostra scelta e individuare la tastiera adatta a voi.

  • Poggia polsi. Uno degli elementi principali che dovrebbe essere incluso con una tastiera ergonomica di qualità è un poggia polsi. Questo servirà a sostenere la mano senza piegarla o tenerla sospesa per molto tempo. Entrambe queste azioni alla lunga possono crearvi problemi e fastidi che è meglio evitare al nostro corpo.
  • Tecnologia meccanica. Le tastiere di qualità ed ergonomiche sono generalmente meccaniche. Oltre a durare di più nel tempo, i suoi tasti consentono una digitazione più rapida che farà risparmiare sforzi e tempo. Inoltre il suono di una tastiera meccanica ricorda molto le vecchie macchine da scrivere, un piacevole rumore per molto.
  • Retroilluminazione. I tasti di una tastiera ergonomica devono necessariamente essere retroilluminati, questo vi consentirà di vederli chiaramente anche in condizioni di ridotta visibilità.

Caratteristiche mouse

Anche il mouse dovrà avere diverse caratteristiche per poter essere considerato ergonomico. Un mouse non ben progettato o non adatto ad un uso prolungato oltre a farci perdere tempo, potrebbe causare problemi al polso, all’avambraccio e anche alla spalla. Vediamo dunque quali sono le caratteristiche fondamentali.

  • Forma. La componente fondamentale per il mouse è la sua forma. Dovendolo stringere nella nostra mano per ore e ore ogni giorno, le linee del mouse devono essere pensate per sostenere la mano. Un mouse correttamente progettato ci sosterrà nel lavoro senza influire negativamente sulla nostra salute.
  • Tasti extra. Un mouse ergonomico non solo deve essere comodo da usare, ma anche ridurre il carico di lavoro. Per farlo sono indispensabili tasti ulteriori sui lati del mouse, che possano essere programmati a seconda delle proprie esigenze lavorative.
  • Precisione. Un mouse ergonomico e che non fa perdere tempo deve essere preciso, un mouse difettoso e impreciso può creare più problemi di tanti errori umani.

Lavoro da anni nel mondo dell’editoria web, scrivendo per varie testate, progetti e temi. Cultura, fotografia, arte, politica, storia, eventi, la scrittura in ogni sua forma e variante rappresenta la mia massima ambizione.

Back to top
menu
sceltatastieraemouse.it